Sultans of swing (Dire Straits): accordi chitarra e testo


accordi chitarraTesto e Accordi di "Sultans of swing"



Sultans of Swing è stato il primo singolo rilasciato dalla rock band britannica Dire Straits. Sebbene sia stato inizialmente pubblicato nel 1978, fu la ripubblicazione del 1979 a renderlo uno dei più grandi successi sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. La canzone fu registrata come demo ai Pathway Studios, nord di Londra, nel luglio 1977, e dopo che fu messa in rotazione sulla Radio di Londra, acquistò rapidamente sempre più importanza nel panorama musicale britannico. La sua popolarità raggiunse presto i dirigenti delle case discografiche e i Dire Straits ricevettero un offerta per un contratto discografico con la Phonogram Records.

La canzone è stata poi ri-registrata all'inizio del 1978 al Basing Street Studios per l'album di debutto "Dire Straits". La casa discografica voleva per la radio, un suono rock meno "lucido", e così fu registrata ai Pathway Studios, nell'aprile 1978, una versione alternativa di Sultans of Swing. Successivamente fu pubblicata come singolo in alcuni paesi tra cui il Regno Unito e la Germania. La canzone è stata scritta da Mark Knopfler, mentre era in un bar nel sud di Londra. L'ispirazione è venuta da un gruppo jazz che stava suonando in un angolo di un pub, altrimenti deserto. La versione della canzone presente nell'album è caratterizzata da un lungo assolo di chitarra, acclamato e premiato dalla critica musicale tanto da raggiungere il ventiduesimo posto nella classifica dei più grandi assoli di chitarra nel mondo (Guitar World's list) e il trentaduesimo posto nella classifica delle più grandi canzoni di chitarra (Rolling Stone Magazine's list). Gli accordi per chitarra di Sultans of swing sono cinque.




Elenco e visualizzazione degli accordi

La versione originale della canzone è eseguita in tonalità REm. Gli accordi per chitarra nella tonalità originale sono REm, DO, LA#, LA e FA.


Per visualizzare il diagramma in grafica vettoriale e la foto della mano durante la diteggiatura, clicca sul nome dell'accordo.


Prontuario Top degli Accordi
Se vuoi scoprire altri modi per suonare lo stesso accordo, conoscere le forme più usate dai chitarristi ed avere una raccolta pronta, chiara, completa ed ordinata di oltre 500 accordi, ti raccomandiamo il Prontuario Top. Scaricalo e passa ad un livello superiore.




Testo e accordi in sincronia con la musica

Come funziona? Semplice! Fai partire il videoclip ed una striscia evidenziatrice metterà automaticamente in risalto i versi cantati e le parti strumentali della canzone, istante per istante. Puoi anche far sì che le parole del testo scorrano sotto il videoclip, sempre in perfetta sincronia con la musica, cliccando sul pulsante "Comprimi". Se invece desideri "saltare" da una parte all'altra della canzone clicca sulla linea temporale del video oppure sul verso desiderato. Naturalmente sei anche libero di diminuire (o aumentare) la velocità della canzone, cliccando sull'icona ingranaggio di YouTube e poi sulla voce "Velocità". Infine, con i pulsanti "-" e "+" potrai cambiare la dimensione del testo a tuo piacimento, mentre con i pulsanti "T-" e "T+" potrai cambiare la tonalità della canzone e quindi tutti gli accordi in un batter d'occhio.
Disclaimer sull'utilizzo degli spartiti


0 Segnala Errori
REm (Intro)
REm You get a shiver in the dark DO  LA# LA It's raining in the park but meantime REm South of the river DO  LA#  LA You stop and you hold everything FA DO A band is blowing Dixie double four time LA# You feel alright when you hear that music REm  LA# DO Ring REm Now you step inside DO  LA# LA But you don't see too many faces REm DO Coming in out of the rain   LA#  LA To you hear the jazz go down FA DO Competition in other places LA# Uh but the horns they blowin' REm That sound LA# DO Way on downsouth LA# DO Way on downsouth REm REm DO LA# LA# DO REm REm DO LA# LA# DO London town REm You check out Guitar George DO  LA# LA He knows all the chords REm Mind he's his strictly rhythm DO  LA# LA He doesn't want to make it cry or sing FA DO And an old guitar is all he can afford LA# When he gets up under the lights REm  LA# DO To play his thing REm DO And Harry doesn't mind LA# LA If he doesn't make the scene REm DO He's got a daytime job   LA#  LA He's doing all right FA DO He can play the honky tonk like anything LA# REm Saving it up for friday night LA# DO With the sultans LA# DO With the sultans of swing REm REm DO LA# LA# DO REm REm DO LA# LA# DO (Stacco) REm DO LA# LA REm DO LA# LA FA DO LA# REm LA# DO LA# DO (Assolo) REm REm DO LA# LA# DO REm REm DO LA# LA# DO (Stacco) REm DO And then the man he steps LA# LA Right up to the microphone REm And says at last DO  LA#  LA Just as the time bell rings FA DO Goodnight now it's time to go home LA# And he makes it fast REm With one more thing LA# DO We are the sultans LA# DO We are the sultans of swing REm REm DO LA# LA# DO REm REm DO LA# LA# DO (Stacco) REm REm DO LA# LA# DO REm REm DO LA# LA# DO (Assolo)
Accordatore Online
Accorda la tua chitarra in pochi secondi grazie all'accordatore online.
www.la-chitarra.it/come-accordare-chitarra.html
»
recensioni



Dicci la tua!

Ti è stato utile il programma? Il testo e gli accordi sono esatti e ben sincronizzati con la musica? Che emozioni provi nell'ascoltare questa canzone oppure che ricordi affiorano nella tua mente? Forza, dicci la tua e non dimenticarti di condividere questa pagina con i tuoi amici musicisti :) Il tuo supporto è molto importante.



Ti piace suonare la chitarra?
Teniamoci in contatto tramite la Newsletter oppure via Facebook!  

    Newsletter  

    Facebook