Come fare l'accordo di SI con la chitarra


accordo chitarraCome fare l'accordo di SI con la chitarra



Accordo di SI con la chitarra


Hai trovato lo spartito di una canzone in cui è presente l'accordo di SI ma non sai come suonarlo con la chitarra? Ti sei da poco affacciato al meraviglioso mondo della chitarra e vuoi avere dei pratici consigli che ti facilitino l'esecuzione di questo accordo dall'aria così antipatica? Bene, allora sei arrivato sulla pagina giusta perchè in questa breve lezione impareremo insieme come suonare l'accordo di SI nella sua forma più comune. Esatto, stiamo infatti parlando dell'accordo di SI suonato nella classica forma di LA. Siamo pronti per scoprirlo? Iniziamo! Grazie all'immagine qui sopra, presa dal nostro Prontuario TOP degli Accordi per Chitarra, possiamo vedere sia il diagramma a colori dell'accordo che la foto della mano durante la sua diteggiatura. Inoltre, per completare il quadro d'insieme, abbiamo anche l'immagine vettoriale della mano sinistra con la numerazione delle dita (da 1 a 4) e l'elenco delle note che compongono il nostro accordo. Nella parte inferiore dell'immagine, abbiamo invece aggiunto la possibilità di ascoltare l'audio dell'accordo in modo che tu possa accertarti di eseguirlo correttamente con la tua chitarra.


Solitamente, l'accordo di SI è accolto con un certo timore dai chitarristi alle prime armi. La maggior parte dei chitarristi che per la prima volta l'hanno sfidato, provando a diteggiarlo sulla tastiera della loro chitarra, si sono spesso ritrovati con le dita indolenzite. Con questo non voglio spaventarti ma semplicemente metterti al corrente di quanto possa essere impegnativo. Per eseguirlo è necessario infatti armarsi di tanta pazienza, determinazione e voglia di imparare, a suon di esercizi per le dita, la tanto temuta tecnica del barrè. In cosa consiste questa tecnica? La tecnica del barrè consiste nel bloccare tutte le corde della chitarra all'altezza di un tasto, usando un solo dito della mano (generalmente l'indice) in modo tale da "creare" un nuovo capotasto. Non lasciarti intimidire dall'apparente complessità. Probabilmente all'inizio ti dovrai dedicare anima e corpo (o meglio anima e dita) per eseguire correttamente il barrè e a volte incontrerai pure dei momenti di sconforto ma ti assicuro che se non ti arrenderai e continuerai a provarci, seguendo attentamente i miei consigli, alla fine riuscirai a farlo e ti sentirai il chitarrista più felice sulla faccia della terra. Si, perchè riuscire a fare il barrè ti porterà ad un livello superiore: non sarai più un semplice principiante ma da quel momento sarai diventato un chitarrista di livello intermedio.


Se possiedi sia una chitarra acustica che una elettrica, ti consiglio di scegliere quest'ultima per fare il nostro accordo. Infatti credo sia molto più facile imparare l'accordo di SI su una chitarra elettrica perchè non bisogna concentrarsi tanto sulla pressione e sull'allungamento delle dita quanto invece sulla correttezza della tecnica. Una volta che avrai preso confidenza con la tecnica del barrè su una chitarra elettrica, allora potrai provarla sull'acustica. Lì dovrai usare più forza con le dita e adeguarti ad un manico più grosso ma almeno la tecnica sarà stata già correttamente appresa. Fatte queste doverose premesse, entriamo nel vivo della lezione e vediamo insieme il posizionamento delle dita. Quindi, come vanno posizionate le dita per suonare il nostro accordo di SI?

l'indice va posizionato al secondo tasto e dovrà premere su tutte le corde (barrè)
il medio va posizionato sulla quarta corda al quarto tasto
l'anulare sulla terza corda al quarto tasto
il mignolo sulla seconda corda, sempre al quarto tasto.


Perfetto! Ora che hai posizionato correttamente le dita, con la mano destra prendi il plettro e poi fallo scorrere velocemente sulle corde, dall'alto verso il basso. Un colpo deciso. Complimenti, se le corde risuonano in modo chiaro e netto hai già imparato ad eseguire l'accordo di SI nella sua forma più comune! In questo caso faccelo sapere cliccando il pulsante G+.


Se invece l'accordo non vuole risuonare in tutto il suo splendore, eccoti allora un esercizio utile per rafforzare le tue dita ed attivare la memoria cinestetica. Posiziona con attenzione le dita sulla tastiera, suona singolarmente ogni corda, poi togli le dita, rilassale e riposizionale. Mentre fai questo esercizio ricordati di tenere, nel limite del possibile, le dita appena dietro le barrette metalliche che dividono i tasti (in inglese fret), esercitando una certa forza. Infatti, se un dito fa una pressione troppo leggera sulla corda, la nota risulterà smorzata, muta oppure produrrà una sorta di fastidioso ronzìo. Fai questo esercizio più volte finchè il suono non uscirà in modo chiaro, distinto e pulito.



Accordo di SI maggiore con la chitarra


Nonostante tutta la tua buona volontà, stai ancora lottando con il barrè? Allora eccoti due pratici consigli che ti potranno ulteriormente aiutare:

1) controlla le corde della chitarra. Se attualmente usi corde molto vecchie o molto spesse, è meglio cambiarle. Ti consiglio di scegliere corde per chitarra di spessore 0.009 per la chitarra elettrica, mentre di spessore 0.010 per quella acustica. Con corde più sottili, è richiesta una pressione decisamente inferiore da parte delle dita.

2) controlla che l'action della tua chitarra non sia troppo alta. Se le corde distano troppo dalla tastiera, sarà necessaria maggiore forza per premerle. La regolazione dell'action viene effettuata di solito nei negozi di chitarre.




Da quali note è formato l'accordo di SI?

L'accordo di SI, chiamato anche "accordo di SI maggiore" o in inglese "B major chord", è formato da tre note: SI, RE# e FA#. In un accordo possono essere suonate simultaneamente due o più note uguali, a distanza di un'ottava l'una dall'altra. In questo modo si crea una sonorità più ricca di armoniche. Nel nostro caso infatti abbiamo costruito l'accordo di SI con un RE#, due FA# e due SI. Come abbiamo trovato queste tre note? Il SI è la Nota Fondamentale, il RE# è la Terza maggiore ed infine il FA# è la Quinta giusta. Se vuoi scoprire altri modi per suonare il SI, imparare i trucchi per costruire facilmente qualsiasi accordo di chitarra moderna, conoscere le forme più usate dai chitarristi ed avere una raccolta pronta, chiara, completa e ordinata di oltre 500 accordi per chitarra in notazione latina (italiana), ti consigliamo di scaricare il nostro prodotto digitale d'eccellenza: il Prontuario Top. Con la scoperta delle regole sulla costruzione degli accordi ti si aprirà un mondo nuovo e sarai in grado di fare qualunque accordo con facilità.




Ti piace suonare la chitarra?
Teniamoci in contatto tramite la Newsletter oppure via Facebook!  

    Newsletter  

    Facebook